ATROPOS

    VITA
    MORTE
    LA MIA ANIMA BRUCIA
    VERITÀ
    FIDUCIA
    NON HO PAURA DI MORIRE

    Resterai lì
    Quando esalerò l’ultimo respiro?

    Morte, oh, dolce madre Morte
    Vieni ed abbracciami
    Voglio sentire il tuo respiro

    Resterai mai al mio fianco?
    Voglio sentire il tuo respiro

    Ci sarà mai qualcuno a tenermi per mano
    Come ho sorretto il capo di mia Madre

    Durante il suo ultimo respiro
    Nessuno ha mai compreso il mio Amore

    E nessuno lo farà mai
    Sono solo una profuga
    Precipitata da un mondo alieno

    La mia anima canta una canzone antica
    Sarà forse compresa un giorno

    Morte, dolce Madre Morte
    Vieni ed abbracciami
    Voglio sentire il tuo respiro
    Morte, dolce Sorella Morte
    Vieni e portami con te,
    Solitaria e Saggia io ti chiamo

    Cammino lungo un sentiero solitario
    Ho provato così duramente a cercare
    Qualcuno che condividesse la mia Ricerca

    La Verità è una strada aspra da percorrere
    L’Onestà è la mia unica delizia

    Fiera. Mai tradirò.
    E, sai una cosa? Mi sento impaurita, a volte

    Nel pensare a Me
    Vecchia, debole e sperduta

    Dimenticata, in corridoio isolato
    Aspettando la Madre Pietosa
    Implorando il suo Compassionevole Amore

    Morte, dolce Madre Morte
    Vieni ed abbracciami
    Voglio sentire il tuo respiro
    Morte, dolce Sorella Morte
    Vieni e portami con te,
    Solitaria e Saggia io ti chiamo

    (SOLO)

    Morte, dolce Madre Morte
    Insegnami a lasciar andare
    Morte, dolce Sorella Morte
    Prendimi per mano, canta con me
    Morte, dolce Madre Morte
    Insegnami ad amare
    Morte, dolce Sorella Morte
    Fai maturare il mio cuore, non abbandonarmi

    0